15 marzo 2012

Omo-Geni?


Non volendo lasciare alla Franka lo scettro dell'attivista dei diritti LGBT (che poi, attivista, ma quando mai?), sono orgogliona di pubblicare questa bellissima Notizia: La Corte di Cassazione ha decretato che anche le coppie omo hanno il diritto di essere trattate allo stesso modo delle etero - la parola usata è OMOgeneo, e non potevano sceglierlo meglio - sia come condizione di libera coppia, sia come diritto alla vita familiare. E' una bella botta apoplettica (che auguro e spero arrivi presto) a tutti i Giovanardi e le Bindi che più o meno volgarmente sbraitano cazzate su qualcosa che non conoscono, cioè i diritti appunto, le loro menti purtroppo ottenebrate da fumi d'incenso e baciamenti pilari: ma perché non vi inginocchiate davanti ad altro? o quanto meno usate i ceri in modi più divertenti, ve ne potrei suggerire giusto un paio di ludico intrattenimento! Ad ogni modo, non ha importanza che uno/a si voglia sposare o no, ma è comunque il diritto alla scelta che conta!


Franka, prepara i gomiti, il prossimo bouquet sarà mio!!!

2 commenti:

  1. Ma, esattamente questa sentenza... cosa cavolo vuole dire!?

    RispondiElimina
  2. poi te lo spiego con calma...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...